25 cose che capisci solo se hai visitato Malta!




Se hai deciso di venire in vacanza a Malta per la prima volta, in questo articolo vogliamo confidarti delle curiosità e situazioni divertenti che caratterizzano i maltesi e la tua esperienza nella perla del mediterraneo. Infatti, una volta a Malta ci si accorge di alcune situazioni che possono apparire stravaganti ma che fanno parte della quotidianità della cultura maltese.

L’isola di Malta offre un ambiente unico ed eccentrico che merita di essere visitato almeno una volta ma bisogna essere preparati. Se invece fai parte di quelli che hanno già visitato Malta, allora non potrai che acconsentire con quello riportato e, perché no, scrivere la tua esperienza nel box nei commenti sottostante. Ecco il risultato delle situazioni più divertenti dopo più di 3 anni di vissuto a Malta.

25 COSE CHE CAPISCI SOLO SE HA VISITATO MALTA

Only in Malta

PERCHE’ VISTARE MALTA

1) Quando il conducente del bus ti rigetta in maniera scorbutica urlandoti: “FULL UP” (Tutto pieno) e ti lascia nel bel mezzo del niente più assoluto.

2) Il pastizzo sembra essere la più grande invenzione contro il post-sbornia. Solo dopo averne ingurgitati 3 di fila capisci che non lo è.

3) Senti dire la parola “Mela” a ogni conversazione tra Maltesi e non capisci cosa vuol dire. Poi chiedi il significato ma dopo la centesima persona che non ti sa rispondere capisci che un vero significato non ce l’ha.

4) La parola Paceville cambia gli umori. Basta nominarla che tutti si attivano e diventano propositivi.

5) Gli orari dei bus sono solo un suggerimento. Ancora è un mistero come leggere quelle griglie con raffigurati dei numeri a ogni fermata del bus.

6) Il conducente del bus fuma e parla al telefono..mentre guida. O se tutto va bene, guida senza volante..

7) Vedi delle biciclette con un motore abusivo incorporato che sono utilizzate come un normale mezzo di locomozione. (In realtà sono legali e si chiamano Rota Mutur)

8) L’estate fa talmente caldo che rimpiangi l’inverno. L’inverno fa talmente freddo che rimpiangi l’estate.

9) La Cisk è la birra più buona del Mondo. (A detta dei Maltesi)

10) Cambia la percezione della distanza. Un chilometro ne vale dieci.

11) Durante l’estate il ventilatore diventa il tuo miglior amico.

12) Scendi a fare la spesa alle 11 di sera, tanto un minimarket lo trovi sempre aperto.

13) Appena scendi a Sliema ferries senti il crescente ronzio di migliaia voci che ti propongono i traghetti per andare a Gozo o Comino. Quello che dicono è: “Gozo Comino Blu lagoon”. A ripetizione.




14) Non ti è ben chiaro si mangia più carne che pesce nonostante sia un’isola circondata dal mare.

15) Non sai dove andare in spiaggia perché realizzi che ne sei circondato e non sai quale scegliere. (Scopri le 10 spiagge più belle di Malta)

16) Chiedi informazioni a un Maltese e, anche se non parla una parola di Italiano, cerca di aiutarti in tutti i modi possibili e immaginabili.

17) La frutta costa meno ed è più buona nei Truck per la strada.

18) Per qualche strano motivo a Mgarr le fragole sono più buone.

19) Compri le sigarette sfuse. 1 = 0,30 €.

20) Tequila a 1 euro al Coconut.

21) Vedi gatti ovunque.

22) Sei nel bus strapieno di gente e non ti puoi muovere di mezzo millimetro ma nonostante ciò il conducente ti urla “MOVE BACK” (Andate indietro).

23) Hai preso almeno una volta, da ubriaco,  i mini bus rossi “abusivi” che da Paceville ti hanno portato in salvo al tuo alloggio.

24) La ftira te la mangeresti sempre; a colazione, spuntino di mezza mattinata, pranzo, spuntino, cena, dopocena e dessert.

25) Almeno un po, l’Italia ti manca.

SCOPRI L’ISOLA DI MALTA

Se ti è piaciuto questo articolo visita la categoria dedicata a Malta per scoprirne di più. Altri articoli che non devi assolutamente perdere:

10 buoni motivi per fare un corso di Inglese a Malta
– 25 motivi per i quali NON dovresti mai visitare Malta.
– DOVE ALLOGGIARE A MALTA PER LE VACANZE.
– Alla scoperta dell’isola di Malta.

Commenti

comments

38 Risposte

  1. promsk8er

    Le strade sono cosi lucide d’estate che ti ci specchi. Sfortunatamente e’ solo il copertone sciolto dal caldo che le rendere molto lisce e scivolose.

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      Stefano

      Si, sulle strade d`estate sembra di pattinare sul ghiaccio soprattutto se si guida un mezzo a due ruote.

      Rispondi
    • saviour

      ma dico io se non vi piace malta perche ci venite a fare solo per dire le cose che non vanno bene non sapete nominare quelle cose che fanno bene

      Rispondi
      • GiraMundo a Malta
        Stefano

        Ribadisco che l`articolo e` stato scritto in chiave ironica, se vai a vedere gli altri articoli nel blog su Malta si evince l`esatto contrario.

        Ogni paese ha i suoi stereotipi, basti pensare all`Italia: Pasta, Mafia Mandolino.

        Basta prenderle con filosofia e farsi una risata. 🙂

  2. The Box

    Mela: Sure Thing, Agreed (EN); Come no!, E Certo! (IT)

    22) Ricordati! c’e’ sempre uno che occupa molto più spazio di quello che gli serve.

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      Stefano

      Si ma si usa anche all`inizio e alla fine di una frase, e anche solo come affermazione. Ovunque 🙂

      Rispondi
      • Vittorio V.

        ‘Mela’ si usa anche per iniziare un argomento: ‘So’ in inglese; ‘Allora’ in italiano. E gli italiani la usano un po’ troppo come noi, anche in televisione!

      • GiraMundo a Malta
        Stefano

        Sicuramente, diciamo che per noi e` ancora piu` simpatica sentirla dire perché la parola Mela in italiano significa il frutto.

    • neville

      Mela= allora. Gli’ Italiani sono abituati abbastanza ad usare certe parole, come ‘ricapitogliamo’ – per prendere tempo a pensare cosa si dice. Percio non capisco lo stupore.

      Il pesce e’ piu caro perche il lavora alternativo alla pescha c ‘e – la disoccupazione qui e del 5.2% – e la pesca non e’ un lavoro cosi redditizio e’ sicuro.

      Il caldo d’estate. Ma allora chi commenta non e mai stato a Roma o Firenze in estate!

      A Roma si’ che fa caldo in estate. Almeno a Malta c’e’ la brezza del mare – sempre.
      La temperatura in Inverno non scende mai meno di 10C di giorno – percio, meglio di cosi!

      Maltesi che vanno in vacanza a Gozo!?! oh che stupore! – e come gl Italiani vanno in Sicilia – si va per cambiare ambiente. Che e’ differente anche fra le due Isole.

      Diciamo qualcosa degl’ Italiano che vengono a Malta? Si fingono sofisticati, educati, tutto sapienti, benestanti – non sapendo che noi qui sappiamo la realta Italiana.

      Si stupiscono delle tasse che paghiamo, (invidia?) che la sanita’ va, che l universita’ e’ gratis e che pagano uno stipendio agl’ studenti che fanno l universita’.

      Dicono che non accettiamo immigranti. E ci sono 8 mila italiani che lavorano qui, 6 mila svedesi, ecc ecc – 8 mila immigrati illegali.

      Siamo la 2 da come nazione europea che ha concesso asilo ai profighi se si compara con la popolazione ed il territorio.

      Cercano sempre di farla franca – non paghando al ristorante, non paghando l autobus, non dare mai macia, ecc eecc – e’ sono i piu lamentosi di tutto il pianeta.

      Sono i peggior guitatori – anche piu dei locali. Se ne fregano di tutti -sopprattutto sui pedonali. Si capisce che e un Italiano perche cerca di farti sotto sui pedonali.

      Lasciano immodizia e sporcano -soprtatutto gl istudenti. Danneggano auto parcheggate e atti vandalici nei giardini publici ma anche per srada.

      Non sanno una parola in inglese – e si credono cavalieri se sanno qualche frase da una canzona sentita magari mille volte.

      Si vantano e pretendono stima delle bellezze del Italia, l inventiva, la storia – e si dimenticano che quello e un eredita che gl italiani d oggi stanno rovinando.

      Ma insomma, tutti c hanno lo sceletro nell’ armadio, e magari e’ meglio riderci sopra perche piu o meno stiamo sulla stessa barcha – o almeno nello stesso mare.

      Rispondi
  3. gracy

    1) Almeno quando sali sul mezzo publico non ti trovi rapinato o stuprato.
    2) ti sorprende il pastizz allora che vogliamo dire dell arancini per colazzione.
    3) Paceville eziste e attira tani turisti che che di male?
    4) ha te ti danno fastidio i bici con motori ma i motorini no? Strana cosa!
    5) quando in italia vai in spiagga e sent “cocco bello cocco” in ripetizzione..non diciamo niente.
    6) almeno la gente e cordiale e ti aiuta come puo, non si gira e fa finta di niente.
    7) noi siamo fieri della CISk una cosa meltese. Ma che fastidio ti da..voi amche se fate una puzetta ‘Made in Italy’siete fieri.
    #iamaproudmalteser..dontshitwithme

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Non hai capito il senso dell’articolo, rileggilo senza sentirti attaccato/a! 😉

      Rispondi
    • Julian

      Si chiamo ironia….mi pare ovvio che l’autore abbia Malta molto a cuore e il tutto e` scritto in modo simpatico. Anche noi maltese ci scherziamo sopra queste cose 🙂

      Rispondi
  4. Patrick Sacco

    3. La parola ‘Mela’ puo’ essere tradotta in ‘Dunque’, ‘Si’, ‘Giusto’.
    6. Il conducente del bus fuma ancor’oggi? Se qualcuno lo denuncia saranno guai seri.

    Non so perche’ ti manca l’Italia, forse perche’ sei nato li.

    Ti ricordo che in Italia:

    1. tutti possono finire eletti al Parlamento, persino una porno star che faceva sesso coi cavalli.
    2. avete il TERZO Primo Ministro NON eletto dal popolo!!!
    3. una showgirl mezza nuda di Colpo Grosso e’ oggi il vostro Presidente del Consiglio!!!
    4. Le Poste Italiane cominciano a distribuire lettere e pacchi alle 9:00 a.m. (invece che alle 7:00 a.m. come a Malta) e non lavorano il sabato (a Malta si).

    Rispondi
  5. Roberto Andolfi

    Sono d’accordo con saviour. …ma se anche ironicamente trovate tanti difetti a quest’isola perché fate a botte per venire qui a sfruttare tutte le agevolazioni fiscali che il governo maltese vi dà? ?? E a pensare che l’Italia è un paese veramente perfetto..se è così rimaneteci e lasciateci in pace!!! Viva Malta! !!

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Roberto, vivo a Malta da due anni e sto bene con i suoi pro e contro. L’articolo era ironico come già detto in precedenza. Anche l’Italia ha le particolarità, basta accendere un media qualsiasi 🙂

      Rispondi
  6. Stanley Colombo

    * Mela in italiano si pronunzia allungando la ‘e’ – mEEEEla. In maltese si pronunzia velocemente ma l’accento rimane sempre sulla ‘e’ – mEla…

    * Una parola sul pastizzo – in pratica non e’ niente di speciale – pasta sfoglia riempita di ricotta o piselli…ma rimane lo stesso una delizia locale – soprattutto per gli sbronzi dopo le tre del mattino. Come il cornetto a colazione per gli italiani…che tra l’altro lo sanno tutti che in pratica non e’ niente che un croissant 🙂 Un’altra precisazione…il doppio senso di ‘pastizz’ e’ la patata (non l’ortaggio!). Bisogna dire anche pero’ che il doppio senso di ‘patata’ in maltese si traduce in italiano ‘sedere’ – Un po’ confusa sta storia qui quando si tiene in mente che in tutt’e due lingue si pronunzia lo stesso e significa lo stesso come ortaggio…solo il doppio senso distingue tra il davanti e il di dietro!

    * Se andare a Gozo per i maltesi non qualifica come ferie, non vedo come dovrebbe farlo per i Romani che vanno a Rimini o i Milanesi che vanno al Lago di Garda!

    Si abbiamo le nostre stranezze, ma il cuore d’oro ce l’abbiamo anche: specialmente con i carissimi italiani che hanno un paese si con le sue eccentricita’ ma lo stesso bellissimo da ogni lato: laghi, mari, montagne…Ferrari e Lamborghini…e Aldo, Giovanni e Giacomo 😀

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Stanley, grazie per le precisazioni. Con l’articolo non volevo sminuire i Maltesi, ma far notare le differenze di quando una persona si sposta da un paese ad un’altro. Sicuramente, anche noi in Italia abbiamo la nostra dose di eccentricità.. 😉

      Rispondi
      • Matteo

        Diciamo che per i maltesi andare a gozo è come andare dal colosseo a cinecittà non fino a rimini…

  7. brandon

    I am MALTESE this our country if you dont like it you know what you have to do? so how is funny that 4 italians share a 500ml bottel of water ?????? for a .50c so i just said one thing i dont feel to continue because it is a weast of time but to let you know we maltese we like italian football but we dont like italian people in malta

    Rispondi
    • Stanley Colombo

      Brandon, I am Maltese like you but it’s not fair that you generalize for all maltese saying they ‘don’t like italians in Malta’. The way you put your argument sends out the message that we like a tourist based exclusively on how much he spends while being here. It’s not only the italians who share a bottle of water among 4 or even more: many other nationalities do that. Also, I think being able to laugh at ourselves shows that we are a mature nation who can easily take to criticism PROVIDED it is not utterly ridiculing and with a well-judged dose of humour, as is perfectly this case. Giramundo was even open-minded enough to mention that Italy is certainly no Utopia, something known the world over.

      Don’t get me wrong: I HAVE lashed out at some italian prick when he commented that Malta is renowned for its brothels and when I courteously replied that who thinks about that when he hears about Malta leaves no doubt as to what kind of person he is, he said that if I got offended it’s my problem and he can’t do anything. Obviously, being of such a neanderthal disposition it never occurred to him that he could at least apologize. Rest assured he got his fair share of refined and sophisticated insults from my side…in italian of course 😀

      Rispondi
      • Stanley Colombo

        I assure you that my sense of humor is much better than you imagine…you need to see the context. In this case you know I laughed it off and I could dig deep beyond your humorous criticism by transcending to the funny thoughts beneath.

  8. Manuel

    I commenti su Malta ed i maltesi saranno alquanto divertenti ma non tutti riflettono la verita’. Ad esempio i minibus rossi sono autorizzati e regolati bene anche se alcuni abusano. Le bici con motore sono anche loro regolate dallo Stato e non sono per niente abusive come citato. Poi c’e’ il dilemma del ‘MELA’! Il significato di questa parola e’ vastissimo e’dipende esclusivamente dal contesto del discorso. Non e’ possibile dare una traduzione diretta di questa parola in nessun altra lingua forse perche nella lingua maltese non ha uno specifico significato. MELA puo rafforzare un argomento, puo negare un’affermazione, puo addirittura confermare l’approvazione di un argomento esposto (come per dire: si e’ vero, io approvo; oppure: ma che cazzo dici!!). Detto cio’ si puo’ quindi concludere che se vuoi comprendere i maltesi devi prima conoscere la lingua Maltese, MELA!!

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      E’ un articolo ironico, bisogna leggerlo con il cosiddetto sense of humor. Un turista che si trova per un paio di giorni potrebbe non avere il tempo di trovare le risposte. 😉

      Rispondi
  9. B

    I am Maltese and I’m laughing so hard because these are all so accurate and true! There’s literally no denying any of these

    Rispondi
  10. Annabelle

    I am Maltese too and I have to say I laughed so much……

    This is us and who we are and that’s what make Malta a jewel in the sea.

    I don’t think the with his comments he wanted to offend us.

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Annabelle, thank you to understand the irony in the article..I live in Malta and I like to live here! 😉

      Rispondi
  11. David

    Why are there so many Maltese idiots on this website who do not realise that all the above is written in a sense of irony and not criticism? That the author is not saying what he is saying critically, but affectionately? Mamma mia, siete veramente tonti!

    Puoi aggiungere una 26eisimo punto caro Giramundo … molti Maltese non hanno un senso dell’ironia e dell’umorismo!

    Oh btw, I’m Maltese.

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Ciao David,

      grazie per aver capito la chiave ironica dell’articolo! Vivo a Malta e sto bene, il tutto è scritto per farsi una risata e stimolare il lettore a informarsi su questa piccola isola in mezzo a mediterraneo che ha molto da offrire!

      Rispondi
  12. Debora

    ahaha anche a Catania gli autisti del bus guidano, parlano al telefono e fumano contemporaneamente 😀 bel post ironico comunque 😀

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Ciao Debora,

      ci vado a fine mese a Catania per la prima volta, ti faro’ sapere! 🙂

      Rispondi
  13. mic

    Beh sono solo luoghi comuni….io sono di Catania e mi sono sempre trovato bene a Malta….e poi mi capiscono anche senza dover parlare il mio sgangherato inglese.
    Quanto agli italiani c’è da dire che ci sono notevoli differenze tra di loro in relazione alla regione che abitano….sapeste che dicono di noi siciliani al nord.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

error: Il contenuto è protetto ;)