Le leggende di Malta. Lo sapevi che..

LE LEGGENDE DI MALTA. Scopriamo i miti e leggende di Malta.

Malta è conosciuta principalmente come meta per le vacanze all’insegna del relax, grazie alle sue fantastiche spiagge, e  come destinazione per per imparare l’inglese. Ma Malta è molto di più. L’arcipelago maltese ha una storia molto interessante con tantissime influenze che rendono i maltesi molto fieri e legati alle tradizioni e costumi della loro terra.

Infatti, oltre ad essere circondata dal mar mediterraneo, Malta è piena di miti e credenze che rende più misteriosa e interessante la permanenza nell’isola maltese. In questo articolo troverai le leggende di Malta che si celano dietro il paesaggio mediterraneo che caratterizza l’isola.

LEGGENDE DI MALTA. I miti maltesi




Leggende di Malta.

L’OROLOGIO PER INGANNARE IL DIAVOLO

A Malta ci sono tantissime chiese, si stima circa 365, ma altrettanti orologi su di esse. Infatti, come puoi notare la maggior parte delle chiese a Malta ha 2 orologi: uno che segna l’ora esatta e uno che segna un’ora a caso. Ti starai chiedendo come mai? La leggenda narra che il secondo orologio con l’ora sbagliata serviva per ingannare il diavolo che si presentava durante le messe per disturbare i fedeli. In questo modo il diavolo si confondeva e lasciava i fedeli partecipare alla messa in tranquillità.

leggende-di-malta

SCOPRIRE MALTA

L’AMORE TRA ULISSE E LA NINFA CALIPSO

Sono sicuro che ne hai già sentito parlare ma non sapevi che questa leggenda è ambientata a Gozo, più precisamente nella spiaggia di Ramla Bay. Infatti, secondo la leggenda si dice che Ulisse naufragò a Gozo (omerica Ogigia) dove ebbe luogo il primo incontro con l’irresistibile Ninfa Calipso che lo imprigionò per 7 anni. Ulisse restò per diversi anni nella grotta Calypso Cave adiacente a Ramla Bay.

Al momento la grotta di Calypso non è accessibile in quanto si sono verificati cedimenti, ma puoi scattare qualche foto dalla fantastica vista su una delle bellissime spiagge di Gozo: Ramla bay.

Leggendo di Malta

mercuryholidays.co.uk

SCOPRIRE MALTA

IL MIRACOLO DI SAN PAOLO

La baia di San Paolo locata a nord di Malta e fu protagonista di un racconto riportato tutt’oggi nei Vangeli. L’apostolo Paolo era in viaggio per scappare da Gerusalemme a causa della sua continua predicazione. Durante il viaggio con destinazione Roma, San Paolo finì per naufragare nel nord di Malta, dove oggi troviamo la Baia di San Paolo in suo onore. Gli abitanti dell’isola lo accolsero a braccia aperte per occuparsi di tutti i naufraghi.

Si dice che durante la notte venne morso da una vipera con un siero letale ma, miracolosamente, rimase indenne e uccise il serpente. Dal quel momento anche gli abitanti di Malta divennero immuni e cominciarono a commercializzare antidoti.

SCOPRIRE MALTA

IL VILLAGGIO MALEDETTO: Tal-Maqluba

Un’altra leggenda di Malta racconta di un villaggio vicino Qrendi, Tal-Maqluba, che era abitato da persone molto cattive. Si dice che Dio decise di punire il popolo poiché mantennero un atteggiamento malvagio nonostante diversi avvertimenti. La punizione divina si scatenò creando un enorme voragine di 50 metri di diametro ma si fermò casualmente davanti alla chiesta del villaggio. Miracolo? A voi la scelta.

Leggende Malta

from melitensia

SCOPRIRE MALTA

LA CASA DEI GIGANTI

Uno dei misteri più coinvolgenti di Malta, si trova nell’isola di Gozo dove sono locati i templi di Ggantija, a Xaghra.

I templi megalitici hanno dimensioni enormi e, durante l’antichità, si pensava che questi templi fossero delle fortificazioni costruite dai giganti stessi per difendersi. Il nome prende dalla dimensione dei megaliti, infatti, la parola Ggantija in Maltese significa gigante. Oggi questi templi megalitici fanno parte dei luoghi del patrimonio dell’UNESCO.

mnajdra-equinox-sunrise

Templi di Mnajdra

SCOPRIRE MALTA

ATLANTIDE, LA NUOVA MALTA

Diversi luoghi di interesse di Malta risalgono a più di 8000 anni fa rendendola una delle località più antiche al mondo. A seguito di studi archeologici, sono state scoperte rovine che potrebbero far supporre che a Malta viveva una civiltà avanzata su un territorio molto più esteso, distrutto poi da forze naturali.

Tutto ciò fa credere che dove ora ha luogo l’isola di Malta, un tempo sorgeva la città fantasma di Atlantide.

Leggende Malta

siviaggia

SCOPRIRE MALTA

Ecco le leggende incredibili di Malta. Come abbiamo già visto ci sono tante cose da vedere a Malta nonostante sia relativamente piccola. Se hai trovato interessante questo articolo non perdere tutte le altre curiosità di Malta.

Se vuoi venire a Malta in vacanza, ottima idea! Puoi consultare l’articolo dove alloggiare a Malta per sapere le zone migliori di Malta dove dormire.

Commenti

comments

2 Risposte

    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Ciao The Lazy Trotter,

      si Malta è una meta da visitare e le offerte low-cost permettono di farlo spendendo poco. Se ti piace fotografare, dai un’occhio all’articolo cosa fotografare a Malta con un paio di miei scatti! 😉

      Un saluto

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

error: Il contenuto è protetto ;)