Per i Nomadi Digitali/Freelancer, l’Europa non è delle mete più ambite per trasferirsi/restarci poiché diversi fattori legati alla tassazione e al costo della vita, la rendono meno competitiva rispetto altre destinazioni. E’ un dato di fatto che spostandosi nella parte asiatica del mondo, con uno stipendio minimo europeo, si può godere di un tenore di vita molto alto senza essere soffocati dalle tasse.

Ma non è da tutti fare il biglietto di sola andata per una destinazione lontana migliaia di chilometri e arrivare in un posto dove non si parla la propria lingua e dover far fronte a usi e costumi totalmente diversi.
Probabilmente non è una scelta che si fa dall’oggi al domani soprattutto quando non si ha la certezza di uno stipendio fisso. Ognuno di noi mette le cose sulla bilancia e stabilisce cosa ha il giusto peso per poi fare la scelta migliore.

Tuttavia anche in Europa sono presenti luoghi ideali per i nomadi digitali dove i regimi fiscali sono agevolati e dove il costo della vita è inferiore alla media. Uno di questi paesi è Malta, al terzo posto degli stati più vivibili dagli expat di tutto il mondo 2015.

Malta è un’isola, anzi, più correttamente un arcipelago, locato nel bel mezzo del mar mediterraneo tra la Libia e l’Italia. Gode di un clima tipicamente mediterraneo con più di 300 giorni di sole l’anno, tante spiagge e un costo della vita mediamente più basso rispetto il resto dell’Europa, anche se in continua crescita.

Le lingue ufficiali sono il Maltese e l’Inglese ma la storia vuole che la cultura italiana è ben radicata a Malta, infatti più del 60% della popolazione parla anche Italiano.

Ma arriviamo al dunque, che cosa va in contro chi decide di trasferirsi a Malta in vesta da freelancer o nomade digitale?

In primis, ti consiglio di leggere l’articolo dedicato ai pro e contro di vivere a Malta. Invece in questo articolo troverai informazioni utili che credo ti possano dare un buona panoramica generale su cosa significa essere un nomade digitale a Malta.

TRASFERIRSI A MALTA DA NOMADI DIGITALI

NOMADI DIGITALI A MALTA

BUROCRAZIA & PARTITA IVA A MALTA

Tasse Malta

Malta gode di una burocrazia abbastanza snella rispetto l’Italia. Per aprire la Partita Iva (Value Added Tax) è necessario recarsi all’ufficio competente ossia il Vat Department o si può aprire direttamente dal sito internet ufficiale e seguire la procedura a seconda delle esigenze.

Ecco alcune risposte al domande più frequenti. Clicca qui per informazioni più tecniche.

1. CHI PUÒ RICHIEDERE LA VAT A MALTA?

Chiunque abbia un’attività economica che crea reddito con residenza a Malta. Se si eccedono i 5.000 € sarà necessario registrarsi sotto l’articolo 10 in caso contrario l’articolo 11.

2. QUALE DOCUMENTAZIONE HO BISOGNO?

La documentazione necessaria per aprire la partita Iva a Malta (TVA in inglese) è la seguente:

  • Una copia dell’ID maltese o del passaporto;
  • Numero Social Security
  • Il form compilato con la richiesta cartacea.

3. LE TEMPISTICHE DI APERTURA DELLA PARTITA IVA A MALTA?

La procedura richiederà 4 giorni lavorativi circa.

4. COME FACCIO A OTTENERE LA RESIDENZA A MALTA?

I primi sei mesi saranno considerati come permanenza turistica, dopodiché dovrai richiedere la residenza o tornare in Italia.

NOMADI DIGITALI A MALTA

TASSE & COSTO DELLA VITA A MALTA

Il sistema fiscale maltese ha diversi vantaggi come quello dell’IVA al 18% e della tassazione per il lavoratore autonomo con un’aliquota d’imposta progressiva fino a un massimo del 35%. L’importo della Social Security, corrispondente all’INPS italiana, corrisponde al 10 % ma dipende a seconda della categoria a cui appartenete, per più info clicca qui e qui.

Il costo della vita è relativamente basso rispetto all’Italia. Il costo medio degli affitti è di 400€, ma ovviamente la cifra oscilla a seconda di dove decidete di stare.
Un fattore positivo è dato dal fatto che è molto facile trovare un appartamento in condivisione per pagare solo la stanza e le bollette andranno a dimezzarsi.

Generalmente nella bolletta bimestrale si paga per l’elettricità e l’acqua e in media si va a spendere 60€ (a seconda dal tipo di contratto), cifra poi da dividere se condividete l’appartamento.

Per quanto riguarda l’abbonamento a Internet, i prezzi possono variare ma la media ci si aggira intorno ai 30€ mensili con GB illimitati e velocità di connessione fino a 300 mbps.

A mio avviso se si ha un’entrata minima di 800€/900€ si può vivere tranquillamente, a patto di essere frugali come tutti i nomadi digitali sanno fare.

NOMADI DIGITALI A MALTA

WIFI & COWORKING SPACE A MALTA

da oasis-offices.com

da oasis-offices.com

L’isola di Malta offre un ottimo servizio di collegamento Internet con fibra ottica che viaggia alla velocità fino 300 mbps. Ovviamente dipende dal tipo di contratto che offre l’alloggio.

Tuttavia la maggior parte dei bar/locali è dotata di WIFI dove sarà sufficiente consumare una bibita e richiedere la password per poter navigare in tranquillità. Prima di sederti, ti consiglio di verificare che non ci sia troppo casino, poiché potrebbe essere difficile lavorare nel bel mezzo di una tavolata di turisti che bevono pinte dopo pinte. Vedi i locali migliori dove lavorare con il wifi.

In alternativa si possono trovare numerosi spot dove il wifi è gratuito. 

Per i più navigati che vogliono assicurarsi un luogo di lavoro con servizi adeguati, anche l’isola di Malta è dotata di Coworking space.

  • Oasis Offices è situato nella centrale di Sliema e ha aperto di recente. Puoi scegliere diversi pacchetti, giornalieri (dalle 8 alle 18 per 35€), settimanali (dalle 8 alle 18 per 100€) e mensili (24h/7 su 7 per 225€).
  • The Hub locato a San Gwann è un ufficio che offre l’opportunità di affittare delle scrivanie private.
NOMADI DIGITALI A MALTA

SOCIALIZZARE & DIVERTIMENTO A MALTA

person-723557_1280

A Malta è molto, molto (ne aggiungo un altro per enfatizzare) facile socializzare.

La presenza costante di italiani, espatriati da tutto il mondo e turisti rendono Malta un luogo dov’è presente un melting pot quotidiano che permette di fare conoscenze facilmente. In questo caso la dimensione ristretta dell’isola è un vantaggio in quanto è molto facile raggiungere i luoghi più movimentati di Malta.

Un modo efficace per contattare gli espatriati di Malta sono i gruppi su Facebook come: Italiani a Malta, Francesi, Inglesi, Spagnoli, e molti altri. In alternativa, più semplicemente, puoi uscire di casa e andare a bere qualcosa in un posto centrale, magari Paceville, e non sarà difficile fare nuove conoscenze.

Quello appena citato è uno dei punti forti dell’isola di Malta che potrebbe fare la differenza nella scelta del luogo per stabilirsi per un periodo.

A seguito trovi dei link interessanti:

In conclusione, Malta ha i suoi lati positivi e negativi, a mio avviso può essere un valido luogo per fermarsi per un determinato periodo, tuttavia dipende cosa stai cercando. Se hai altri dubbi non esitare a contattarmi.

Leggi anche I 25 motivi per i quali NON dovresti mai visitare Malta e Se un italiano a Malta se…

SCOPRI L’ISOLA DI MALTA

Se hai trovato questo articolo utile visita la categoria dedicata all’isola di Malta per scoprirne di più. Altri articoli che ti possono interessare:

DOVE ALLOGGIARE A MALTA PER LE VACANZE.
Alla scoperta dell’isola di Malta.
Le più belle spiagge di Malta, la top 10!
I pro e contro di vivere a Malta

Studiare Inglese a Malta

Commenti

comments

4 Risposte

    • Giovanni

      La fibra ottica parte da 30mb per arrivare a 250mb, da quello che ho capito a breve sará disponibile la 500mb. I prezzi sono più bassi rispetto la nostra Telecom, in quanto non vi è canone fisso. L installazione avviene entro 24h

      Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo

      Si, li ho contattati e mi hanno detto che il progetto ufficiale comincerà a Gennaio prossimo. A quanto pare i prezzi sono molto competitivi! Grazie per la segnalazione. 🙂

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

error: Il contenuto è protetto ;)