Le spiagge di Malta con la Bandiera Blu.

Una perla nel mediterraneo, così è come in tanti definisco l’isola di Malta. Infatti, essendo circondata dal Mar Mediterraneo, Malta gode di un altissimo turismo balneare che vede ogni anno entrare diversi milioni di turisti visitare le spiagge dell’isola. Possiamo dire che la stagione estiva, che comincia da Aprile per arrivare fino a inizio Ottobre, garantisce la possibilità di godere del sole e delle spiagge maltesi per diversi mesi mentre in altri paesi non sarebbe possibile per questioni climatiche.

Oggi, quindi, trattiamo uno dei cavalli di battaglia di Malta: le spiagge. Scopriremo cosa significa quando una spiaggia ha la Blue flag e quali zone balneari hanno questo prestigioso riconoscimento.

COME SCEGLIERE LE MIGLIORI SPIAGGE A MALTA?

Possiamo dire che non tutte le spiagge di Malta meritano di essere visitate, infatti, è importante sapere quale spiaggia visitare e quale caratteristiche offre. Se la durata della permanenza è breve, ti consiglio di sceglierle bene per evitare brutte sorprese. Oltre al gusto personale (puoi vedere la nostra classifica delle 10 spiagge più belle di Malta), c’è un altro criterio più obbiettivo e istituzionale che stabilisce se una spiaggia è di qualità o meno, e si chiama Blu flag, ovvero Bandiera Blu.

COSA SIGNIFICA LA SPIAGGIA BLUE FLAG/BANDIERA BLU?

La Blue Flag  (in italiano Bandiera Blu) è un riconoscimento che viene assegnato dalla Foundation for Environmental Education (FEE) a tutte le zone balneari che rispettano i criteri, internazionali e nazionali, in termini di sicurezza, pulizia e rispetto ambientale. Ogni anno diverse località costiere nel mondo vengono premiate, più precisamente in Europa, Sudafrica, Nuova Zelanda, Canada e nei Caraibi. Clicca qui per andare al sito ufficiale.

COME RICONOSCERE SE UNA SPIAGGIA A MALTA HA LA BLUE FLAG?

Generalmente, tutte le spiagge che si sono guadagnate questa prestigiosa etichetta hanno una bandiera blu (vedi foto accanto) appesa vicino alla torretta di salvataggio o comunque in una zona ben visibile.

Te ne accorgerai soprattutto per la qualità dei servizi di cui la zona balneare è fornita. Infatti, le spiagge che hanno ottenuto la Bandiera Blu, devono rispettare e garantire determinati standard in termini di sicurezza, qualità dell’acqua, e consapevolezza ambientale.

Una volta che un paese presenta la candidatura per ottenere la bandiera blu per una determinata zona balneare, la FEE verificherà se la spiaggia in questione rispetta tutti i criteri necessari.

A Malta, la MTA (Malta Tourism Autorithy) assicura che tutte le spiagge maltesi in possesso di questa etichetta offrono i principali servizi di seguito elencati.

  • Operatività da giugno a settembre.
  • Servizio di Salvataggio altamente qualificato e equipaggiato per il primo soccorso.
  • Servizio di pulizia costante
  • Servizi separati Uomini e Donne con docce e Servizi per Disabili
  • Informazioni ambientali tecniche e relative alla qualità dell’acqua
  • Perimetro dove si può nuotare con boe di salvataggio
  • Raccolta differenziata

I servizi aggiuntivi sono nelle località indicate:

  • Carrozzine per disabili apposite per la sabbia a Mellieha Bay, St Georges Bay, Golden Bay e Ramla Bay (Gozo);
  • Boe galleggianti con Corde di sicurezza in Golden Bay e Ghajn Tuffieha.

Come puoi notare queste qualità garantiscono diversi servizi di prevenzione e sicurezza per tutti coloro che frequentano queste spiagge.

Il riconoscimento Blue Flag si deve rinnovare annualmente, tuttavia è di interesse della MTA stessa a mantenere questo standard per garantire un buon livello di qualità e prestigio sia al turista che ai locali.

QUALI SONO LE SPIAGGE DI MALTA CHE HANNO LA BLUE FLAG 2017?



Siamo arrivati al punto più interessante ossia l’elenco delle spiagge di Malta che hanno la bandiera blu. Malta è entrata nel programma Blue Flag nel 2006 ottenendo a oggi, nel 2017 i riconoscimenti per le seguenti zone balneari:

ST. GEORGES BAY – ST. JULIAN’S (Centro di Malta)

BUGIBBA PERCHED BEACH – BUGIBBA (NORD DI MALTA)

Ghadira Bay – Mellieha (Nord di Malta)

Qawra Point – Bugibba (Nord di Malta)

Ramla l-Hamra – Gozo

Ghajn Tuffieha – Mellieha (Nordi di Malta)

Golden Bay – Mellieha (Nordi di Malta)

Golden Bay

Fond Ghadir – Sliema (Centro di Malta)

Paradise Bay – Mellieha (Nord di Malta)

La Federation of Environmental Education a Malta è rappresentata da Nature Trust che si occupa della gestione burocratica di BF.

In conclusione, adesso sai cosa significa cosa sono le spiagge di Malta con la Blue Flag e ora puoi sceglierne la migliore dal punto di vista paesaggistico che dai servizi offerti. A te la scelta 🙂

Leggi anche Il nuovo boom degli espatriati a Malta. Ecco il perché. e Dove alloggiare a Malta per le vacanze.

 

Commenti

comments

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

error: Il contenuto è protetto ;)