Cosa Vedere a Gozo: Il nostro tour guidato

La Guida a Cosa Vedere a Gozo. Scopriamo l’Isola Sorella di Malta

Seconda isola per importanza dell’arcipelago maltese, l’isola di Gozo è una meta irrinunciabile per tutti coloro che sognano un momento dedicato alle bellezze naturali tipicamente mediterranee e una destinazione lontana dalla confusione di tutti i giorni. In questo articolo scopriamo di più Gozo addentrandoci in questa fantastica isola.

Visitare Gozo tra Storia & Leggende

Una delle leggende mitologiche più famose narra che proprio Gozo fu il luogo dove la ninfa Calipso imprigionò Ulisse per 7 lunghi anni. Ma le bellezze e la storia di Gozo, da sempre intrecciata a quella della vicina isola di Malta, non si limitano alla caverna della ninfa.

A partire dai primi coloni siciliani insediatisi intorno al V millennio a.C., l’isola ha sempre ricoperto un ruolo strategico nel commercio del Mediterraneo: dai Fenici, che introdussero le prime tinte per le stoffe, agli antichi Romani, che la utilizzarono come scalo per l’esportazione di olio e miele all’arrivo del Cristianesimo con l’ordine dei Cavalieri di Malta.

Scavando nella storia possiamo anche trovare tracce di coloni Arabi, Normanni, Turchi e Francesi che, guidati da Napoleone, tentarono la conquista dell’isola nel corso dei secoli.

Gozo, insieme all”isola di Malta, ottenne l’indipendenza dal governo britannico nel 1964, divenendo nel 1974 l’odierna Repubblica di Malta e parte dell’Unione Europea nel 2004.

Top delle cose da vedere a Gozo durante una visita

Se ti stai chiedendo cosa vedere a Gozo, non cercare oltre: ecco i must di questa splendida perla del Mediterraneo.

LA CAPITALE DI GOZO: VICTORIA

Victoria è la capitale di Gozo. L’antica Rabat sorta al centro esatto dell’isola come punto di controllo venne successivamente ribattezzata Victoria, oggi è famosa per il colore dorato degli antichi edifici costruiti con la pietra locale chiamata limestone.

Meravigliosa da visitare, Victoria offre una tranquillità e profonda cultura che la caratterizza e la sera si è accompagnati dalle soffuse luci notturne. Ogni giorno nella piazza principale ha luogo il mercato all’aperto dove si possono trovare prodotti tipici e specialità culinarie del posto.

Proseguendo la visita, si arriva alla cittadella fortificata, “Il-Kastell” dove si trovano la chiesa principale, musei e vari edifici storici.

DWEJRA BAY, DOVE C’ERA L’AZURE WINDOW

Dwejra Bay offre ancora un incredibile scenario, nonostante il crollo dell’Azure Window, famoso simbolo dell’arcipelago maltese. Dal Fungus Rock all’Inland Sea, si tratta di una tappa irrinunciabile per tutti gli amanti di paesaggi costieri incontaminati.

TEMPLI DI ĠGANTIJA,UNESCO

I Templi Ġgantija, situati nel piccolo villaggio di Xaghra non molto distante dal porto Mgarr, sono datati intorno al 3000 a.C. e le strutture megalitiche prendono il loro nome dalla leggenda gozitana che narra di abitanti giganti dotati di una forza incredibile i quali costruirono tali meraviglie. Non c’è da meravigliarsi poiché alcuni megaliti pesano 50 tonnellate!

Oggi patrimonio dell’UNESCO, questi tempi megalitici sono una tappa obbligatoria a Gozo!

LA BAIA DI XLENDI

La baia di Ix-Xlendi è una località frequentata dai turisti in quanto famosa per la balneazione, le immersioni e lo snorkeling. Questa baia impersona il tipico villaggio di Gozo che una volta faceva da casa ai pescatori e punto di riferimento per il pesce fresco.

Ancora oggi questa zona è rimasta un luogo dove mangiare del buon pesce ed è ben servito da ristoranti, bar e alberghi.

LE SALINE DI MARSALFORN

Marsalforn è una delle località più turistiche dell’isola. In estate è molto viva in quanto meta gettonata sia da famiglie maltesi sia da turisti che vengono in cerca di sole e mare. Inoltre, a Marsalrforn stessa c’è una spiaggia di sabbia e ciottoli che si appoggia lungo tutta  la costa, fornendo un piacevole posto dove fare un tuffo e rilassarsi.

Anche questa località è molto turistica e offre tanti servizi come hotel e ristoranti.

Le tradizioni secolari di Gozo vedono una proficua produzione di sale grazie al clima mediterraneo e la presenza di sole costante. Ancora oggi i produttori locali portano avanti questo mestiere e tradizione ed è possibile acquistare il sale direttamente da loro. Nella zona di Marsalforn si possono vedere alcune saline ormai in disuso ma ancora ben conservate!

SPIAGGE DI GOZO

Gozo offre tante spiagge diverse tra loro nonostante la dimensione ridotta dell’isola. Se vuoi rinfrescarti tra una visita all’altra, puoi farti un tuffo in queste spiagge paradisiache.

RAMLA BAY – dove si trova la grotta Calipso

SAN BLAS, NADUR

HONDOQ IR-RUMMIEN, QALA

HONDOQ IR-RUMMIEN Gozo - Malta

Non ti bastano? Beh, allora vai all’articolo dedicato alle spiagge di Gozo! 🙂

COME ARRIVARE A GOZO

Per arrivare a Gozo è necessario prendere il traghetto da Malta il quale parte a Cirkewwa locata all’estremo nord dell’isola. I traghetti sono molto frequenti durante la settimana e anche nei giorni festivi. Per consultare gli orari, clicca qui.

DOVE DORMIRE A GOZO

Alloggiare a Malta, Gozo

Per visitare Gozo come si deve ti consigliamo di stare per almeno 2 notti per non perdere tutte le bellezze che quest’isola offre. Di seguito abbiamo selezionato i migliori villaggi dove soggiornare. Se noleggiate una macchina o uno scooter, potete anche scegliere zone fuori dal centro turistico.

Se volete alloggiare in una struttura originale, vi consigliamo le farmhouse di Gozo che possono essere antiche anche di 200 anni.



Booking.com





La bellezza di un’isola come Gozo è che permette ai visitatori di ogni dove di perdersi nelle numerose attività che si possono fare sull’isola. Un esempio? Le immersioni subacquee, organizzate intorno a tutta l’isola o le escursioni lungo la costa, come quella da Mġarr arrivando alla vicina Mġarr ix-Xini. Se hai ancora voglia di esplorare, puoi anche visitare la vicina isola di Comino.

Cosa Vedere a Gozo: Il nostro tour guidato
4.9Punteggio totale
Voti lettori: (2 Voti)

Commenti

comments

A proposito dell'autore

GiraMundo a Malta

Siamo a Malta da più di 5 anni a Malta e abbiamo creato la prima guida di Malta on-line con informazioni utili per chiunque voglia venire in vacanza a Malta e per chiunque voglia vivere a Malta. Il tutto con un tocco originale.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Hai una domanda? Scrivici!
error: Il contenuto è protetto ;)