La guida di COSA VEDERE A MALTA. La lista delle 10 cose da fare nell’isola

Appena atterrati a Malta le prime domande che sorgono spontanee sono: Cosa vedere a Malta? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? L’isola di Malta si trova nel mezzo del Mar Mediterraneo tra l’Italia e la Libia e offre un ambiente molto curioso. Il mix di culture e il clima la rendono una meta molto gettonata per le vacanze estive e per studiare l’inglese e negli ultimi anni anche per viverci. Oggi aggiungiamo un altro pezzo alla nostra guida e vediamo 10 cose che puoi fare e vedere a Malta.

 COSA VEDERE A MALTA La lista dei luoghi di interesse da non perdere

COMINCIAMO LA LISTA

1. VALLETTA, MALTA

Una delle prime cose da fare a Malta è sicuramente visitare la capitale: La Valletta. La capitale di Malta, conosciuta anche come Il-Belt in maltese, offre la bellezza di 320 monumenti in meno di mezzo chilometro quadrato e, dal 1980, il centro storico fa parte del patrimonio UNESCO. Si può visitare a piedi e la composizione a griglia delle strade permette di orientarsi facilmente. Vuoi saperne di più? Vai alla guida di Valletta.

Strade di Valletta

COSA VEDERE A MALTA

2. LE TRE CITTA’ DI MALTA

Birgu, Senglea e Cospicua formano le Tre Città fortificate di Malta. La più antica delle Tre Città è Birgu, che risale all’era del medioevo, mentre le altre 2 città, Senglea e Cospicua, furono fondate dall’Ordine dei Cavalieri tra XVI e XVII secolo. Le tre città sono circondate dalla Linea Cottonera che si unisce a fortificazioni adiacenti. Le singole città non sono molto grandi pertanto per visitarle è necessario un pomeriggio. Tra tutte e tre, ti consigliamo di visitare Birgu la quale raggiungibile con il bus e con il traghetto dalla Valletta.

Birgu by Mirari Erdoiza on 500px.com

COSA VEDERE A MALTA

3. CITTA’ MEDIEVALE DI MDINA, MALTA

Un’altra delle cose da vedere a Malta è l’antica capitale di Malta: Mdina, detta anche la città silenziosa. Mdina è circondata da fortificazioni erette migliaia di anni fa per difendere la città e oggi conserva ancora un aspetto monumentale. L’esterno offre austere mura arabe ancora intatte e l’interno è stato arricchito da meravigliosi palazzi di famiglie nobiliari maltesi. Il modo migliore per visitare l’antica capitale è perdersi per le stradine interne e godersi l’unicità degli edifici storici eretti tantissimi anni fa e ancora ben tenuti. Per scoprire tutto sulla città nobile vai alla guida di Mdina.

4. SPIAGGE DI MALTA

Uno dei cavalli di battaglia di Malta è il connubio perfetto con il clima e le fantastiche spiagge. Nonostante la dimensione, Malta offre tante spiagge diverse tra loro, solo per citarne qualcuna: la famosissima Blue Lagoon, Golden Bay, Riviera Bay, Ghadira Bay, Paradise Bay, St Thomas bay e molte altre. Armati di tanta crema solare, occhiali da sole e il costume più cool che hai. Vuoi vedere le migliori spiagge? Vai alla nostra Top 10, clicca qui.

COSA FARE A MALTA

5. TEMPI MEGALITICI MNAJDRA E HAGAR QIM, MALTA

Nell’arcipelago maltese ci sono ben 7 templi megalitici risalenti a migliaia di anni fa e questi siti storici hanno ottenuto il riconoscimento patrimonio dell’UNESCO. Diversi studi archeologici hanno dimostrato che durante la costruzione dei tempi megalitici sono stati usati metodi innovativi per l’era del Bronzo. I templi di Hagar Qin, Mnajdra e Tarxien, sono dei veri pezzi di storia da non perdere una volta a Malta.

COSA VEDERE A MALTA

6. IPOGEO DI MALTA

L’Ipogeo di Malta è un’enorme città sotterranea scavata nel 2.500 A.C. circa, usando misteriose tecniche ciclopiche per sollevare gli enormi blocchi di limestone, la pietra calcarea locale. L’Hypogeum fu scoperto quasi per caso nel 1899 diventando uno dei pochi siti archeologici al mondo ancora così intatto e oggi parte del patrimonio UNESCO. Per rimanere a tema, possiamo dire che si tratta di un’altra pietra miliare di Malta.

Ti consigliamo di prenotare in anticipo poiché sono ammesse solo 80 persone circa per visita e durante la stagione turistica potresti dover aspettare fino a un mese.

hypogeo unesco malta

7. ISOLA DI GOZO

Gozo, seconda isola per grandezza dell’arcipelago maltese, dista meno di 30 minuti in traghetto da Malta e offre dei luoghi unici e inaspettati. L’isola felice, come la chiamiamo noi, offre un luogo autentico ancora lontano dal turismo di massa molto palpabile a Malta. Infatti, tanti turisti dopo aver visitato entrambe le isole preferiscono Gozo. Ci sono tante cose da vedere come le spiagge di Gozo che sono fantastiche ma per saperne di più vai alla guida completa di Cosa vedere a Gozo.

Saline a Gozo

Spiagge di Gozo

Spiagge di Gozo

8. POPEYE VILLAGE, MELLIEHA

Il Popeye village a Malta è nato come set cinematografico per uno dei primi film di Robin Williams: Popeye. E così è rimasto. A Mellieha si trova ancora il villaggio creato per riprodurre un’ipotetica città di Popeye caratterizzata da colorate abitazioni in legno e stretti pontili. Ora trasformato in un parco di divertimenti per i bambini, il Villaggio di Popeye resta un’attrazione curiosa dell’isola di Malta. Per vedere altre attrazioni per bambini clicca qui.

Popeye Village, Malta

L’isola di Malta è molto ambita dall’industria cinematografica, infatti, hanno girato diversi film e serie tra cui Game of Thrones. Per saperne di più vai all’articolo dedicato al Trono di Spade a Malta.

Manoel Island

9. MERCATI LOCALI DI MALTA

Visitare i mercati locali è il miglior modo per vedere gli usi e costumi locali e immergersi nella cultura del posto. A Malta non gli mancano di certo le tradizioni, infatti, sono presenti diversi mercati all’aperto dove puoi godere della profusione di colori e dei sapori tipicamente mediterranei. Ti consigliamo di visitare i mercati di Marsaxlokk, Valletta e quello a piazza Indipendenza a Gozo.

Mercato a Gozo

SCOPRI I MERCATI A MALTA
COSA VEDERE A MALTA

10. BLUE GROTTO

Blue Grotto è una bellissima attrazione naturale di Malta. Si tratta di un enorme arco naturale dove all’interno si sono formate mini grotte la cui particolarità è il colore riflesso del mare che crea una miscela di tonalità uniche. Per saperne di più vai a Blue grotto

blue grotto malta

BONUS: COSA MANGIARE A MALTA

La cucina maltese ha influenze che spaziano da quelle mediterranee a base di pesce, a quelle più nordiche a base di carne e formaggi. Ma vediamo le specialità culinarie più conosciute.

Pastizzi

I pastizzi sono delle piccole torte salate di pasta sfoglia salata farcita con ricotta o piselli. Il costo varia da 0.30 € a 0.50€ e si acquistano nelle numerose pastizzerie.

Pastizzi

Fenkata

Il coniglio arrosto è il piatto più conosciuto della cucina maltese. Il piatto viene chiamato Fenkata e viene servito con patate arrosto o fritte e un’insalata leggera. Generalmente il coniglio maltese è cucinato sia fritto che stufato.

Fenkata

Ġbejna

Ġbejna è il formaggio fatto con il latte di pecora disponibile fresco o stagionato con diverse spezie. Sono acquistabili in tutti i supermarket e costano circa 0,80 € a pezzo. Nei ristoranti è possibile provare la versione fritta ed è molto buona.

Ftira

La Ftira è il tipico pane maltese a forma di ciambella. La ftira viene cotta al forno a legna per risultare croccante e gustosa. Ti consigliamo di gustare la Ftira farcita con tonno e verdure fresche.

Ftira Maltese

Queste sono le cose principali da vedere e da fare a Malta, ma ce ne sono tantissime altre. Ti consigliamo di navigare nella categoria Cosa Vedere per scoprire Malta e leggere tante informazioni e consigli. Se ti è piaciuto l’articolo non esitare a supportare la guida con un Like o una Condivisione! E se hai dubbi o domande, non esitare a contattarci 🙂

Cosa Vedere a Malta: 10 cose da fare nell'isola
3.9Punteggio totale
Voti lettori: (28 Voti)

4 Risposte

  1. vanni

    Ciao,
    mi piace molto il vostro sito, vorremmo fare una vacanza di una settimana verso la meta di ottobre.
    E’ possibile secondo la vostra esperienza fare ancora un bagno al mare?

    Grazie
    Vanni

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo a Malta

      Ciao Vanni,

      Grazie per averci scritto e per i complimenti! 🙂 Durante il mese di ottobre le temperature hanno una media di 25° le massime e di 18° le minime. Noi ti consigliamo di portare il costume in quanto le temperature permettono di farti un tuffo e stare in spiaggia. Dovresti tenere in considerazione il vento e la temperatura dell’acqua sicuramente più bassa rispetto agosto e settembre. Noim l’anno scorso abbiamo, fatto le ultime nuotata a inizi ottobre!

      Saluti
      Stefano

      Rispondi
  2. Valentina

    Ciao!
    Mi piacerebbe trasferirmi per un paio di mesi a Malta per vedere come si vive lì… Conosco già bene l’inglese e ho intenzione di fare un tirocinio presso qualche azienda… Dove mi consigli di cercare casa? Sulla costa sarebbe bellissimo, ma forse è più scomodo e più caro?
    Grazie in anticipo per i consigli e complimenti per il sito! 🙂

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo a Malta

      Ciao Valentina!
      Le zone centrali sono abbastanza costose soprattutto se sei da sola. Tanti ragazzi che vengono a fare un’esperienza di studio o lavoro, di solito, affittano una stanza in un appartamento condiviso. Così facendo puoi risparmiare un bel po’, è più facile fare amicizia e ti puoi permettere anche di stare nelle zone centrali come St Julian’s, Sliema e Gzira. 🙂

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Hai una domanda? Scrivici!