Spostarsi a Malta in Bicicletta

LA GUIDA A COME MUOVERSI A MALTA IN BICICLETTA

Oggi è possibile spostarsi a Malta in bicicletta grazie al servizio di bike-sharing gestito dall’azienda tedesca Nextbike Malta. A fine dicembre 2016 è partito il progetto di mobilità sostenibile di condivisione della bicicletta che vede la possibilità di noleggiare una bicicletta è utilizzarlo come un mezzo di trasporto pubblico con tariffe vantaggiose.

Il progetto di bike-sharing a Malta, il primo per l’isola maltese, conta 53 terminali in 10 località nel centro dell’isola con una distanza di 400 metri a ogni stazione. In alcuni terminali è possibile trovare anche delle biciclette elettriche. Di seguito la mappa con segnalati tutti i terminali attivi nell’isola.

COME NOLEGGIARE UNA BICICLETTA A MALTA?

REGISTRAZIONE

Come in altri paesi europei, il noleggio delle biciclette a Malta viene gestito dall’applicazione dedicata scaricabile dal sito ufficiale. Puoi registrarti tramite l’app stessa, o chiamando il numero +356 20996666.

NOLEGGIO DELLA BICICLETTA

  • Una volta al Terminale, avvia l’applicazione e inserisci il numero della bicicletta che vuoi usare;
  • Subito dopo verrà generato un codice con il quale potrai aprire il lucchetto della bicicletta.

CONSEGNA DELLA BICILETTA

  • Raggiungi un terminale Nextbike riponi la bicicletta e chiudila con il lucchetto;
  • Conferma il ritorno della bicicletta con l’App e/o tramite telefono;
  • Se non dovessi trovare spazio disponibile nel terminale, è consigliabile raggiungere la stazione successiva.

L’App gratuita ti consente di vedere dove sono le stazioni più vicine in tutta Malta e il totale numero di biciclette disponibili.

QUANTO COSTA NOLEGGIARE?

La tariffa del noleggio viene calcolata ogni 30 minuti ma puoi optare per un abbonamento annuale a prezzo fisso senza limiti. Le tariffe base hanno i seguenti prezzi:

  • 1,50 € per la prima mezz’ora
  • 1 € per ogni ora aggiunta
  • 16 € per 24 ore

Se acquisti un abbonamento puoi godere di tariffe vantaggiose come la prima mezz’ora gratuita, 0,50 € per ogni ora in più e 16 € al giorno.

Prezzi biciclette Malta
Che tu sia in vacanza a Malta, facendo un corso d’inglese o deciso di vivere a Malta puoi usare il servizio del bike-sharing come mezzo di locomozione a buon prezzo e goderti Malta a 2 ruote.

A proposito dell'autore

GiraMundo a Malta

Viviamo Malta da più di 5 anni e abbiamo creato la prima guida di Malta on-line con informazioni utili e gratuite per chiunque voglia venire in vacanza a Malta e per chi voglia vivere a Malta. Il tutto con un tocco originale.

2 Risposte

  1. ivana

    BUON GIORNO, stò consultando la possibilità di visitare malta nel mese di luglio e vedere come programmare il mio tours la cosa che mi interesse prioritario e avere la situazione :
    – campeggi o aree di sosta in quanto verrò con il mio camper
    – è possibile fare anche soste libere e notturne non in aree
    attrezzate
    – e la qualità delle strade dovendo percorrerle con un mezzo di
    7mt. di lunghezza e 3 mt. di altezza
    – dove posso trovare queste informazioni?
    Grazie per la risposta e la collaborazione – saluti ivana

    Rispondi
    • GiraMundo a Malta
      GiraMundo a Malta

      Ciao Ivana,

      Per la verità non si vedono molti camper a Malta ma ci sono dei campeggi attrezzati nel nord dell’isola. Quello con più informazioni e sembra essere più attrezzato è questo:

      web http://www.maltacampsite.com/

      Malta Campsite
      Daħlet ix-Xmajjar,
      Limiti tal-Mellieħa
      Mellieħa, Malta
      MLH 7500

      Tel: 356 21521105
      Mobile: 356 99496707
      Email: info@maltacampsite.com

      Le strade non sono molto curate e nelle strade secondarie si possono trovare spesso delle buche. Nelle ore di punta c’è molto traffico.

      Aeree di sosta libera non ne abbiamo viste, ci sono parcheggi spaziosi – vedi quello di Ta Qali – dove si potrebbe parcheggiare ma senza autorizzazioni. Le informazioni riportate sul sito del turismo di Malta sono le seguenti:

      Sia a Malta che a Gozo si può fare campeggio libero, ma bisogna ottenere l’autorizzazione dai Comitati Locali che governano l’uso di questi spazi all’aperto. Questo è particolarmente importante a Gozo che non ha un’area di campeggio designata ufficialmente pur offrendo impareggiabili opportunità per campeggiare.

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Hai una domanda? Scrivici!