Vivere a Malta: le cose utili da sapere prima di venire [aggiornato]

Vivere a Malta non è così facile come tutti pensano. Molti si trasferiscono a Malta pensando di trovare lavoro subito e fare carriera facilmente ma una volta nell’isola si realizza presto che è tutto più difficile. In questo articolo troverai una panoramica generale degli aspetti da tenere in considerazione se vuoi vivere e lavorare a Malta con tutte le difficoltà che puoi riscontrare e qualche consiglio utile. Il tutto per farti valutare bene se Malta fa al caso tuo.

AFFITTI & COSTO DELLA VITA

Cominciamo con il dire che vivere a Malta oggi, nel 2018, non è come un paio di anni fa. I prezzi degli affitti stanno lievitando in modo spropositato in rapporto ai salari medi e il costo della vita sta aumentando allo stesso ritmo. Per farti un esempio pratico, l’affitto mensile di un appartamento 2 stanze a Msida – zona centrale dell’isola subito dopo Gzira e Sliema – è aumentato da 600 a 850 nel giro di 2 anni, dovendo pagare un terzo dell’affitto in più in soli 24 mesi. Questo fa capire la rapidità con la quale il costo della vita sta aumentando, non solo nelle zone centrali come St. Julian’s, Sliema, Sweqi e Gzira, ma anche nelle zone prima considerate periferiche.

Altro punto da considerare è il costo della vita legato alle bollettecibo i quali, trattandosi di un’isola, sono importati pertanto i prezzi non sono così economici rispetto altre città europee. Per vedere il costo della vita aggiornato vai ai dati Numbeo.

LAVORARE A MALTA & STIPENDI

Lavorare a Malta non è impossibile, anzi. Ma ci sono delle cose da sapere prima di trasferirsi. Molti arrivano nell’isola pensando di trovare lavoro e fare carriera facilmente ma una volta nell’isola si realizza che non è cosi immediato. Il costo della vita è alto e le paghe per alcuni settori sono minime con soli 4,15 euro l’ora. La concorrenza è alta ma se sei qualificato il discorso cambia in quanto si è pagati meglio. Le opportunità di lavoro a Malta si dividono in due macro categorie; low-skill e high-skill.

I lavori low-skill definiscono le opportunità di lavoro che non richiedono particolari competenze tecniche e che potenzialmente possono fare tutti facendo esperienza sul campo e si è pagati in base all’esperienza. Un esempio di questi lavori possono essere;

  • cameriere / barista
  • lavapiatti / aiuto cuoco
  • commesso / volantinaggio
  • operaio / consegne

Malta è una località molto turistica e per lavorare a contatto con il pubblico sapere l’inglese  è indispensabile.

I lavori high-skill si riferiscono alle mansioni con alte competenze tecniche di settore che richiedono studi e/o esperienza pluriennale precedente. Questi tipi di lavori sono tendenzialmente pagati molto meglio rispetto alla media maltese. I settori dove si può trovare lavoro sono principalmente:

  • settore informatico
  • settore finanziario
  • casinò online / i-gaming
  • helpdesk e call center
  • settore logistico
  • sanità pubblica e privata

Per consigli su come trovare lavoro e siti dove cercare vai alla guida Lavorare a Malta

MOBILITA’ &  MEZZI DI TRASPORTO

Come in tante isole, la mobilità è sempre un tasto dolente che bisogna valutare seriamente e optare per una scelta conforme alle proprie esigenze. Per diversi motivi, Malta è un’isola molto trafficata e spostarsi nelle ore di punta anche di pochi chilometri può essere un problema, soprattutto nel centro dove si trovano la maggior parte degli uffici. Fare affidamento ai mezzi di trasporti pubblici è consigliabile se il luogo di lavoro non è troppo distante dal luogo dove vivi.  Spesso gli autobus a Malta non sono in orario e in estate sono pieni di turisti.

Un ottimo mezzo per ovviare a queste problematiche è spostarsi in scooter/moto in modo da evitare il traffico, non avere problemi di parcheggio ed essere indipendente. Se sei intenzionato a vivere a Malta per un medio lungo periodo è bene valutare come spostarsi nell’isola, un fattore che può incidere sulla scelta della località dove vivere.

Di seguito trovi alcune guide che ti possono aiutare ad approfondire l’argomento:



CONSIGLI PER TRASFERIRSI A MALTA

VISITARE MALTA: Se non sei mai venuto a Malta, prima di trasferirsi ti consigliamo di venire a fare una vacanza per un paio di giorni per vedere se ti potrebbe piacere vivere nell’isola. Visita sì, i luoghi turistici ma vai anche nelle zone abitate per vedere in prima persona come sono i quartieri e le abitazioni. In questo modo avrai un’idea generale del posto.

STUDIA L’INGLESE: Venire a Malta e non sapere una parola di inglese potrebbe essere una mossa azzardata. Una delle due lingue ufficiali è l’inglese e si usa per fare i colloqui quindi, avere una padronanza della lingua è indispensabile. Se vuoi migliorare l’inglese, puoi fare un corso d’inglese economico.

MANDA IL CURRICULUM IN INGLESE: Abbiamo visto tanti italiani venire a Malta e consegnare il CV in italiano che viene cestinato in meno di un secondo. Se vuoi trovare un lavoro in un paese anglofono, il CV DEVE essere in inglese. Prepara il tuo curriculum che stia in una pagina A4 corredato con una cover letter in inglese. Se non hai idea di come fare un CV puoi appoggiarti al formato europeo Europass che, anche se non graficamente dei migliori, ti permette di seguire un standard di lettura facile per tutti.

SII FLESSIBILE: Non aspettarti di venire a Malta e trovare il lavoro perfetto con le migliori condizioni possibili. Puoi avere tanti riconoscimenti in Italia ma all’estero si parte da zero. Tieni sempre in mente che stai facendo un’esperienza di vita, essere umile ripaga a lungo termine. Comincia la tua esperienza lavorativa e quando ti senti pronto a cambiare in meglio, non esitare a farlo.

LEGGI ANCHE: PRO E CONTRO DI VIVERE A MALTA

CONCLUSIONI

Vivere a Malta non e’ proprio un paradiso come tutti i media dicono. Con questo articolo non abbiamo intenzione di scoraggiarti ma vogliamo che, una volta a Malta, non ti senta spaesato e resti deluso. Ovviamente ci sono tante altre cose da valutare singolarmente e, se hai altri dubbi, non esitare a contattarci scrivendoci nel box sottostante. In bocca al lupo o meglio Good luck! 🙂

Vivere a Malta: le cose utili da sapere prima di venire [aggiornato]
4.7Punteggio totale
Voti lettori: (8 Voti)

Commenti

comments

A proposito dell'autore

GiraMundo a Malta

Viviamo Malta da più di 5 anni e abbiamo creato la prima guida di Malta on-line con informazioni utili e gratuite per chiunque voglia venire in vacanza a Malta e per chi voglia vivere a Malta. Il tutto con un tocco originale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Hai una domanda? Scrivici!